Se cerchi prodotti, volantini e punti vendita - Conad.it

Chi Siamo

Conad – acronimo di Consorzio Nazionale Dettaglianti – è la più ampia organizzazione di imprenditori indipendenti del commercio al dettaglio presente in Italia.

Approfondisci
Report

Annual Report 2020

La comunità al centro

Scopri di più

Sosteniamo il futuro

Ci impegniamo costantemente a contribuire alla crescita del nostro Paese, avvicinandoci con forte sensibilità a temi ambientali e promuovendo la produzione nazionale.

Approfondisci

News e approfondimenti

Iniziative, posizioni, dichiarazioni e approfondimenti che riguardano il sistema cooperativo Conad.

Approfondisci

EventoConad_JacopoBernard-17.jpg

Rasun di Sopra, Bolzano (TN)

La prima tappa del progetto Forestiamo Insieme l’Italia

Forestiamo insieme a Rasun di Sopra (BZ)


Conad_header_FOrestiamo_768x500.jpg

La prima tappa di questa importante iniziativa forestale, che si inquadra nella Campagna Foresta Italia di Rete Clima, è Rasun di Sopra, un magnifico paese immerso nel verde delle Dolomiti, in provincia di Bolzano.

Qui la Comunità è coinvolta grazie al supporto dei nostri clienti e alla partecipazione attiva della Cooperativa e dei Soci DAO - Dettaglianti Alimentari Organizzati - che opera con la nostra insegna in Trentino-Alto Adige e in alcune province del Veneto.

Il bosco oggetto dell’intervento è stato danneggiato, negli ultimi anni, in misura limitata dalla tempesta Vaia e da schianti di neve: più recentemente queste aree sono state colpite dal bostrico, un coleottero che scava intricate gallerie negli abeti rossi provocandone la morte. La salute del bosco è fondamentale per la stessa Comunità locale, poiché protegge dal dissesto idrogeologico e dalla caduta di massi e valanghe sulle aree sottostanti.

Forestiamo insieme un bosco più resiliente


EventoConad_JacopoBernard-07.jpg

L'intervento di forestazione consiste nella piantagione di alcune migliaia di alberi tra abete rosso, larice, douglasia e latifoglie (betulle). Piante scelte perché in grado di offrire al bosco del futuro una maggiore resilienza e minore sensibilità ad eventi metereologici estremi.

Nelle fasi successive del progetto, le piante verranno gestite e sostenute grazie al taglio dell’erba e alla verifica dell’avvenuto attecchimento. Verrà inoltre garantita protezione da animali, come i cervi e i caprioli, grazie all’installazione di piccole recinzioni o trattamenti con repellenti antiselvaggina. 

EventoConad_JacopoBernard-01.jpg
EventoConad_JacopoBernard-23.jpg
EventoConad_JacopoBernard-25.jpg
EventoConad_JacopoBernard-46.jpg
EventoConad_JacopoBernard-30.jpg
EventoConad_JacopoBernard-26.jpg
EventoConad_JacopoBernard-19.jpg
EventoConad_JacopoBernard-05.jpg
EventoConad_JacopoBernard-18.jpg
EventoConad_JacopoBernard-16.jpg
EventoConad_JacopoBernard-06.jpg
EventoConad_JacopoBernard-48.jpg