La Provincia di Perugia premia PAC 2000A-CONAD

10 gennaio 2012

La Provincia di Perugia con questo premio ha voluto sottilineare la vicinanza con le imprese che svolgono un ruolo sociale nel territorio.

Il Presidente della Provincia Guasticchi assegna un riconoscimento all'azienda: "Rappresenta asse portante dell'economia".
DALLA PROVINCIA UN PREMIO A PAC 2000A-CONAD
Gaggi: "Importante sapere che la politica capisca l'importanza del nostro lavoro". Toppetti: "La passione prima di tutto"

 

Stare vicino alle imprese, soprattutto a quelle realtà imprenditoriali che danno un significativo apporto all’indotto economico del territorio. Con questo spirito il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, ha voluto riconoscere l’impegno e gli sforzi del gruppo PAC 2000A Conad, consegnando al vicepresidente e al direttore generale, rispettivamente Vitaliano Gaggi e Danilo Toppetti, due copie dell’iconografia allegorica dell’ente provinciale, riprodotta dall’artista tifernate Stefano Lazzari. Un gesto simbolico, ma concreto, da parte del presidente Guasticchi nei confronti di chi opera e lavora “e che rappresenta – ha sottolineato lo stesso – l’asse portante dell’economia di questo territorio”. L’incontro, che si è svolto nell’ufficio di presidenza della Provincia, martedì 10 gennaio, segue la visita di qualche mese fa di Marco Vinicio Guasticchi alla sede centrale, motore e centro direzionale del gruppo che opera in Umbria, Lazio, Campania e Calabria, che si trova a Perugia, in località Ponte Felcino. E proprio durante quella visita il presidente Guasticchi annunciò la volontà di dare un riconoscimento ufficiale a PAC 2000A Conad “una realtà che nel corso degli anni ha sempre mantenuto un forte legame con il territorio – ha ricordato Guasticchi –, divenendo una delle prime aziende del centro-sud Italia e che, nonostante i venti di crisi, è riuscita a raggiungere risultati più che soddisfacenti”. “Per noi è importante sapere che la politica abbia capito l’importanza del nostro lavoro – ha spiegato il vicepresidente Gaggi – e gli sforzi che stiamo affrontando per raggiungere i nostri obiettivi. Il riconoscimento di oggi va in questa direzione e la cosa non può che lusingarci e onorarci”. “È un’azienda che lavora per passione – ha dichiarato il direttore Toppetti -, in cui tutti danno il proprio contributo per raggiungere insieme i traguardi che ci siamo prefissi. Ma ancora tanto è il lavoro che ci aspetta affinché i risultati ci portino a realizzare il nostro sogno, quello di crescere ancora, impegnandoci sempre con amore e voglia di fare”. “Quello che mi ha colpito della vostra azienda è il fatto che credete nella struttura – ha detto Guasticchi ai dirigenti della PAC 2000A Conad – e che tutti si sentono parte integrante di questo progetto, di questo ‘sogno’, come lo chiamate voi”. E proprio Danilo Toppetti ritorna sul punto di forza del gruppo: l’unità fra i vari dipendenti che si respira all’interno di PAC 2000A Conad. “C’è coesione fra tutti – ha specificato il direttore Toppetti -, ragion per cui si lavora meglio e si riescono a raggiungere importanti obiettivi”. Al termine dell’incontro (al quale ha preso parte anche Alessandro Meozzi direttore generale di Legacoop Umbria) e dopo la consegna delle due riproduzioni iconografiche, il vicepresidente Gaggi e il direttore Toppetti hanno lasciato una dedica sul libro della Provincia di Perugia, volume che attesta il passaggio nell’ente degli ospiti più illustri.