La nostra storia

Nella nostra storia la vera differenza: una forte identità cooperativa, base del successo e chiave per le sfide future.

 Gli inizi

All’inizio degli anni '60 il boom economico aveva accelerato il processo di industrializzazione ed introdotto nel panorama distributivo i primi punti vendita della grande distribuzione organizzata. É in questo contesto che nasce a Pistoia la CEP (Cooperativa Commissionaria Esercenti Pistoiesi), una Cooperativa di dettaglianti nata con l’obiettivo di rispondere al monopolio dei grandi gruppi distributivi. La sua attività è una sorta di “banco di prova” per i dettaglianti i quali, grazie alle esperienze e alle competenze accumulate, nel 26 luglio del 1965 fondano la Cam (Cooperativa Acquisti Mercurio), che ha come principale obiettivo quello dell’approvvigionamento delle merci. Dalla nascita fino alla fine degli anni '60 il giro d’affari cresce rapidamente passando da 68.763.643 di lire a 254.135.270 di lire nel 1969.

Dagli anni '70 agli anni '90

A partire dagli anni '70 la situazione cambia radicalmente e negli anni '80 il gruppo d’acquisto diventa ancora più maturo ed in grado di migliorare i servizi offerti ai soci; in particolare esso è proteso direttamente verso il consumatore ed inizia ad aprire moderni punti di vendita. Infine, negli anni '90, il concetto di orientamento verso il consumatore si estende ancora di più ed il gruppo d’acquisto muta totalmente filosofia di gestione passando dagli acquisti al soddisfacimento dei bisogni della clientela.

Conad del Tirreno oggi

L’attuale Conad del Tirreno nasce da una serie di operazioni di concentrazione. Le due principali fusioni risalgono, la prima, al 1997, quando la Cooperativa di Cecina si fonde con la CAM di Pistoia, e al 1999 con l’incorporazione della Cooperativa Lazio Calamatta di Civitavecchia. Il biennio 1997-1999 rappresenta un momento di forte slancio per l’azienda sotto l’aspetto quantitativo ma anche per il potenziamento della sua presenza sul mercato ed a livello nazionale, creando le condizioni per una crescita esponenziale della competitività nel panorama della grande distribuzione. Oggi Conad del Tirreno, grazie anche alle alleanze internazionali realizzate da Conad, rappresenta una delle maggiori imprese italiane della distribuzione indipendente associata che ha chiuso il 2016 con un giro di affari complessivo  della rete associata di 2,39 miliardi di euro . Questi risultati sono stati possibili grazie ai processi di ammodernamento e riorganizzazione realizzati in questi anni, che hanno visto la progressiva crescita di Conad del Tirreno verso il modello operativo e gestionale tipico della Grande Distribuzione, pur conservando e valorizzando la propria specificità di Gruppo, la propria missione, espressione del cooperativismo fra imprenditori associati. Conad del Tirreno è una realtà che deve gran parte del suo successo alla continuità con la quale persegue e rispetta da sempre la propria 'missione'. Oggi, come allora, Conad del Tirreno si propone di valorizzare ed incentivare la crescita degli uomini, dei soci e delle idee, affinché il socio stesso possa creare e trasferire valore verso il consumatore finale. L’obiettivo prioritario è quindi l’incentivazione alla nascita di nuova imprenditorialità associata e allo sviluppo di una forte identità cooperativa, fondata su principi di mutualità, di solidarietà, di uguaglianza, di partecipazione e di autonomia gestionale. Conad del Tirreno è oggi un’azienda fatta da uomini-imprenditori, che credono in quello che fanno, che mantengono la loro distintività e che lavorano nel rispetto dei valori e dei principi sociali. Si delinea così la strategia di Conad del Tirreno, orientata e basata su quegli uomini, sull’impresa familiare associata, sul dipendente di oggi che potrà essere il socio di domani, ricchezza e motore del suo sviluppo. Al Socio il compito di trasmettere ai propri dipendenti i principi aziendali, fondamenti del successo del gruppo, operando in modo etico e professionale. Convenienza, efficienza , coerenza e sostegno alla comunità in cui opera, le altre parole chiave che delineano il posizionamento di Conad del Tirreno e la sua politica commerciale di attenzione verso la soddisfazione del consumatore.