Se cerchi prodotti, volantini e punti vendita - Conad.it

Chi Siamo

Conad – acronimo di Consorzio Nazionale Dettaglianti – è la più ampia organizzazione di imprenditori indipendenti del commercio al dettaglio presente in Italia.

Approfondisci
Report

Annual Report 2020

La comunità al centro

Scopri di più

Sosteniamo il futuro

Ci impegniamo costantemente a contribuire alla crescita del nostro Paese, avvicinandoci con forte sensibilità a temiambientali e promuovendo la produzione nazionale.

Approfondisci

News e approfondimenti

Iniziative, posizioni, dichiarazioni e approfondimenti che riguardano il sistema cooperativo Conad.

Approfondisci

Il socio imprenditore


I soci di PAC 2000A Conad sono 1.065, distribuiti su tutti i territori in cui opera. PAC 2000A Conad li coordina e li assiste ogni giorno, supportandoli in tutti gli aspetti della loro attività: dalle politiche commerciali a quelle di marketing, passando per i temi legati all’amministrazione, all’area finanziaria e alla logistica, fino alla formazione del personale.

Un impegno portato avanti con costanza quotidianamente, grazie al quale la cooperativa punta a tutelare la redditività degli associati e a garantire il miglior servizio al cliente finale, attraverso l'offerta di prodotti capaci di unire convenienza e qualità.

Banner image

Le Persone sono un asset fondamentale da valorizzare

La valorizzazione delle persone rappresenta da sempre un elemento chiave del sistema Conad e ha assunto un peso sempre più strategico in questa fase di grossi cambiamenti di mercato che richiedono talento e capacità di rispondere ai nuovi bisogni della clientela.

In PAC 2000A Conad le risorse umane sono considerate un asset essenziale che la cooperativa si impegna costantemente a valorizzare attraverso programmi di aggiornamento e formazione per lo sviluppo delle competenze e la crescita professionale.

Il trasferimento di know how è un processo fondamentale per tutte le aziende, poiché permette di supportare il business e assicurare il raggiungimento degli obiettivi, con una diffusione delle conoscenze che diventa patrimonio dei singoli lavoratori ma soprattutto dell’azienda stessa. Questo processo risulta particolarmente importante per il gruppo PAC 2000A Conad, che ha l’esigenza di trasferire un sapere in rapida evoluzione su una rete territoriale molto estesa, a cui si è aggiunta nel 2020 anche la Sicilia.

La rete di vendita

La rete del Gruppo conta 1.479 punti vendita, con una superficie complessiva di 953.212 mq: 13 Spazio Conad Ipermercato, 108 Conad Superstore, 575 Conad, 403 Conad City, 155 Margherita, 3 Sapori&Dintorni Conad, 194 Todis Rete PAC 2000A Conad, 28 punti vendita con altra insegna, a cui si aggiungono i 75 concept – 46 parafarmacie, 10 distributori di carburante, 15 pet store e 4 ottici.

Un sistema caratterizzato da una molteplicità di format, differenti per funzioni, vocazione e dimensioni, ma accomunati da una missione e uno spirito distintivo: è questo ciò rende unica Conad nel panorama della Gdo, un modello vincente capace di assecondare tutti i gusti e le esigenze dei clienti, e di presidiare città grandi e piccole, centri storici e periferie, contesti urbani e rurali, costruendo un forte radicamento nel territorio e rivestendo un’importante funzione sociale nella comunità.

 

5.jpg

Gli sviluppi futuri

Nel 2020 sono state poste le basi per una crescita ulteriore della cooperativa, che continuerà a investire sulla rete e sulla logistica, assecondando i cambiamenti strutturali che caratterizzano la domanda. L’approccio strategico sarà sempre più omnicanale, con l’obiettivo di integrare l’offerta online e quella offline, il negozio fisico e quello virtuale, con l’obiettivo di assicurare al cliente le risposte più adatte alle sue esigenze e preferenze, in termini di qualità dell’offerta e convenienza nella spesa. Tutto ciò attraverso layout specifici per format di vendita, assortimenti ampi e omogenei (in cui spiccano le eccellenze alimentari locali), italianità dei prodotti e sostegno al tessuto economico locale fatto di piccoli e medi imprenditori che trovano in Conad il canale privilegiato per vendere i propri prodotti.

6.jpg

Lo sviluppo della logistica e i servizi

 

La rete logistica costituisce uno degli asset fondamentali per PAC 2000A, in quanto è l’architrave sulla quale si poggiano le politiche di sviluppo della cooperativa, che punta da una parte all’innovazione e all’efficientamento del sistema per migliorare questo fondamentale servizio a supporto dei soci, dall’altra trovando e adottando sempre nuove soluzioni in ottica di sostenibilità ambientale.

A livello logistico, il gruppo PAC 2000A Conad, dopo la fusione con Conad Sicilia, conta sei centri di distribuzione principali: Ponte Felcino (PG) in Umbria, Fiano Romano (RM) nel Lazio, Carinaro (CE) in Campania, Corigliano Calabro (CS) in Calabria, Carini (PA) e Modica (RG) in Sicilia.

Il sistema logistico include inoltre altri undici magazzini e un ulteriore centro di distribuzione – collocato a Riano (RM), al servizio dei punti vendita che fanno capo a Iges – per una superficie complessiva di 295.650 mq. Si tratta di un sistema capillare, che consente al Gruppo di rispondere in modo efficace ed efficiente alle esigenze dei soci e dei punti vendita, riducendo contemporaneamente la durata dei trasporti e l’impatto ambientale.

15.jpg

Lo stabilimento di Fiano Romano

Il Centro di Distribuzione di Fiano Romano, uno dei più grandi centri distributivi in Europa, ha ufficialmente inaugurato il nuovo stabilimento per la lavorazione e confezionamento delle carni, una struttura che guarda al futuro. A regime l’impianto ha una potenzialità produttiva di 17.500 casse per turno di lavoro, pari a circa 75mila confezioni e ad un valore di oltre 600 quintali di prodotto finito: tagli destinati ai punti vendita degli associati dotati di proprio personale per la produzione interna e referenze preconfezionate pronte per l’esposizione nei reparti.

La struttura è decisamente votata alla ricerca dell’ecosostenibilità: gli impianti a servizio sono alimentati da fonti energetiche rinnovabili e comunque ad impatto zero. L’energia elettrica è prodotta da pannelli fotovoltaici e dal sistema di cogenerazione con microturbine a gas metano. Il calore residuo derivante dalla stessa cogenerazione viene utilizzato per la produzione di acqua sanitaria. Oltre a questo, la refrigerazione delle celle è alimentata da anidride carbonica, gas naturale.    

 

16.jpg