Se cerchi prodotti, volantini e punti vendita - Conad.it

Chi Siamo

Conad – acronimo di Consorzio Nazionale Dettaglianti – è la più ampia organizzazione di imprenditori indipendenti del commercio al dettaglio presente in Italia.

Approfondisci
Report

Annual Report 2020

La comunità al centro

Scopri di più

Sosteniamo il futuro

Ci impegniamo costantemente a contribuire alla crescita del nostro Paese, avvicinandoci con forte sensibilità a temi ambientali e promuovendo la produzione nazionale.

Approfondisci

News e approfondimenti

Iniziative, posizioni, dichiarazioni e approfondimenti che riguardano il sistema cooperativo Conad.

Approfondisci

Pedalata Natalizia per l’Ospedale Regina Margherita

Si è svolta anche quest’anno l’iniziativa “Un Babbo Natale in Forma”

CNO-Pedalata-Natazia.jpg

Si è svolta anche quest’anno l’iniziativa “Un Babbo Natale in Forma”, la pedalata di Natale per la raccolta fondi a sostegno
dell’ospedale Regina Margherita organizzata da Forma Onlus, Uisp Piemonte, Torino Bike experience, BikeIsLife - pedaliamoitalia, in collaborazione con Rosy Dany bike tour. Un progetto condiviso con il Comune di Torino e che ha coinvolto anche diversi attori del territorio. La manifestazione ha riunito diversi gruppi in bici, tutti vestiti da Babbo Natale, per vivere un’esperienza ricca di emozioni all’insegna della solidarietà, e lungo il percorso sono state allestite le tappe di Babbo Natale per godere di una piacevole sosta.  Il ricavato delle iscrizioni è stato interamente devoluto all’ospedale Regina Margherita.

Per questo progetto, Conad non ha fatto mancare il proprio contributo, offrendo il contenuto dei pacchi gara, pasta, merendine
e succhi di frutta per le 1.300 persone che hanno partecipato. Un’iniziativa che si ripete per il secondo anno consecutivo e che unisce sport, salute e sociale con la beneficienza a favore di uno degli ospedali pediatrici più importanti del nostro territorio. Le pedalate sono poi terminate con uno spettacolo che ha visto coinvolti tutti i ciclisti presenti ma anche i bimbi dell’ospedale pediatrico che hanno potuto assistere all’esibizione attraverso i vetri dei reparti che affacciano su piazza Polonia.